Vegan

Baci di dama vegani

12 ore in frigo + 25''
Facile
40

I Baci di Dama sono dei meravigliosi biscotti di origine piemontese adatti a tutte le occasioni. L’impasto originale, arricchito dalla presenza di gustose nocciole, si sposa alla perfezione con la deliziosa farcitura realizzata con il cioccolato fondente. Il risultato sarà un biscottino elegante, friabile, saporito e di sicuro effetto.

Realizzarli in casa non è assolutamente complicato e seguendo le indicazioni riportate di seguito, potrete ottenere un ottimo risultato. Per la cottura ho utilizzato i miei fantastici prodotti De’Longhi Cookers – il piano  cottura a gas AVF 57 PRO e il forno elettrico SLM 7 PPP “Pizza”.

Ingredienti

  • 100 gr. FARINA
  • 100 gr. NOCCIOLE TOSTATE
  • 60 gr. ZUCCHERO DI CANNA
  • 80 gr. BURRO VEG
  • ½ cucchiaino di VANIGLIA IN POLVERE
  • 50 gr. CIOCCOLATO FONDENTE
  • 80 gr. PANNA DI SOIA

Funzioni cottura consigliate

1

Tostare le NOCCIOLE in una padella. Attendere che si raffreddino, quindi ridurle a farina con un macinacaffè.

Mettere la farina di NOCCIOLE, la FARINA, lo ZUCCHERO DI CANNA e la VANIGLIA IN POLVERE in una ciotola e aggiungere il BURRO VEG.

Per un’ottima Frolla, lavorare gli ingredienti solo per il tempo necessario ad ottenere un impasto omogeneo.

Avvolgere l’impasto nella pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno 10/12 ore. Questa operazione vi permetterà di ottenere una frolla friabile e soprattutto consentirà ai baci di dama di mantenere la forma durante la cottura.

Passato il tempo necessario, rilavorare brevemente la frolla e stenderla con un mattarello fino ad uno spessore di circa 1cm. Con un piccolo coppapasta di circa 2.5cm preparare tanti cerchietti di pasta e poi lavorarli uno alla volta per ottenere delle sfere di circa 5 grammi l’una. Una volta completato il lavoro, rimettere le palline così ottenute in frigo. Lasciar riposare per almeno un’altra oretta.

Nel frattempo, mettere a bollire la PANNA DI SOIA in un pentolino. Al raggiungimento del bollore versare la PANNA in una ciotola, aggiungendo il CIOCCOLATO precedentemente spezzettato. Mescolare bene fino all’ottenimento di una crema liscia e omogenea. Far raffreddare e porre in frigorifero.

Preriscaldare il Forno a 170 gradi in modalità statica.

Inserire il piatto dolci con le palline di frolla e cuocere per circa 15/18 minuti. A cottura ultimata, sfornare il vassoio e lasciar raffreddare.

Con L’aiuto di una sac a poche accoppiare le semisfere ottenute utilizzando il CIOCCOLATO precedentemente preparato.

FATTO IN COLLABORAZIONE CON
Ilaria Dal Bianco di “Cucinotto Veg”